Il nostro Bel Paese è uno dei paesi più visitati al mondo, su questo non ci sono dubbi: circa 65 milioni di visitatori arrivano in Italia ogni anno, sparsi per tutte le regioni italiane. La Sardegna è ovviamente una delle mete più gettonate, specialmente nel periodo estivo, dove metà dei turisti sono stranieri e metà provengono dalle altre regioni italiane.

Tutto questo flusso di turisti è sicuramente influenzato da Internet: dalle piattaforme più grandi a quelle turistiche più vicine ai territori, il settore del turismo online rappresenta ormai la maggior parte dei ricavi in questa industria. Infatti, le vendite online riguardanti il turismo (da strutture alberghiere fino ai biglietti per voli e treni o anche il noleggio auto) rappresentano il 65% dei profitti legati alle vendite in questo settore. In altre parole, tutto ormai avviene online.

Internet e social per la propria struttura turistica: breve guida all’uso

Il mondo della rete può essere di grande aiuto per ogni attività legata al turismo, da uno stabilimento balneare fino a un ristorante o ad un albergo. Non tutte le attività però hanno una presenza online o almeno non la gestiscono correttamente. Inoltre, esistono settori che sono più spronati ad avere una presenza online e altri invece che sono ancora indietro.

fonte
Fonte: Unsplash

Per esempio, nel settore alberghiero avere una presenza su piattaforme di prenotazione come Booking, Skyscanner o Trivago, ormai è essenziale. Anzi, probabilmente la maggior parte dei guadagni deriva proprio dalle prenotazioni effettuate dagli utenti quando usano queste piattaforme. Una transizione, quella dal fisico (le agenzie di viaggio) al digitale (le piattaforme per le prenotazioni), che ricalca molto da vicino quella avvenuta nel mondo delle scommesse. Infatti, molte piattaforme per le scommesse hanno spostato la maggior parte delle proprie attività online, sviluppando siti all’avanguardia, dove si possono trovare eventi di sport giocati in tutto il mondo e dove si possono piazzare le proprie puntate con un paio di click, magari anche su eventi live, ovvero in svolgimento. 

Un po’ come hotel e ristoranti hanno pagine social per promuovere i propri servizi e offerte speciali in particolari periodi dell’anno. Ovviamente, la gestione delle pagine social richiede la produzione di contenuti sempre nuovi, magari da pubblicare a cadenza settimanale. Inoltre, bisogna saper gestire la comunicazione con gli utenti: a ogni domanda deve arrivare una risposta cordiale, ovviamente. Così come a ogni critica deve arrivare una risposta costruttiva.

fonte
Fonte: Unsplash

In caso si gestisca una struttura medio-grande, diventa d’obbligo assumere una figura professionale per gestire la comunicazione e anche il lato pubblicitario dei propri annunci (sia sui circuiti pubblicitari dei social, sia su quelli esteri come Google). Inoltre, bisogna saper gestire il proprio profilo sulle piattaforme turistiche: bisogna sempre aggiornare il calendario della disponibilità, i prezzi e le offerte, così come inserire nuove foto della propria struttura (anche in vista di eventi speciali).

L'importanza delle recensioni online nel mondo della presenza sul web

E non scordiamoci delle recensioni online, che influenzano moltissimo il processo di prenotazione e acquisto dei clienti. Dalle recensioni di Google a quelle di TripAdvisor, bisogna sempre gestire con cura il proprio profilo: foto aggiornate, orari e giorni di ferie sempre segnalati, prezzi sempre in linea con quelli che il cliente troverà nel proprio locale. Ovviamente poi bisogna sempre rispondere a eventuali domande, dubbi e anche alle recensioni negative (rimanendo sempre professionali e senza farsi prendere la mano dai sentimenti).

Inoltre, per una struttura ricettiva o un ristorante potrebbe tornare utile avere anche un sito internet. Specialmente per gli hotel, dove possono inserire dei programmi per la prenotazione diretta sul sito, evitando così il pagamento delle commissioni che avviene sulle prenotazioni effettuate su piattaforme esterne. E avendo una presenza sui social, si può usare la comunicazione social per rimandare gli utenti al proprio sistema di prenotazioni sul sito della struttura.

Gestire la comunicazione social e il proprio brand su Internet può richiedere tempo ed energia, ma la possibilità di aumentare a dismisura la platea di clienti è sicuramente un motivo più che valido per lavorarci sopra. Inoltre, potete sempre assumere un professionista della comunicazione oppure chiedere una consulenza. Altrimenti, esiste sempre il fai da te: formarsi online con qualche corso o guida e imparare, passo dopo passo, facendo pratica nella gestione dei social e profili della propria struttura.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.