blackjack

Il blackjack è un noto gioco da casinò. La sua popolarità ha fatto in modo che esso si diffondesse in ogni casa da gioco, sia tradizionale che quelle sul web. Questo gioco è inoltre facile da imparare, divertente da giocare ed è stato il protagonista di molte pellicole cinematografiche e libri.

Proprio la sua popolarità ha portato molti a elaborare strategie di gioco ma non tutte si sono rivelate efficaci. Alcune sono direttamente da evitare in quanto del tutto fallimentari. In realtà al blackjack solo una tecnica di base funziona davvero. È quella di praticare un gioco ottimale basato sul confronto di ciascuna mano delle proprie carte con la carta scoperta del banco. Per seguire la strategia di base si possono trovare delle tabelle online che prevedono tutti i casi possibili e indicano cosa fare in ogni situazione.

Qualsiasi altro sistema alla fine fallirà rispetto alla strategia di base. L’unico altro sistema che può funzionare è quello di contare le carte. Purtroppo, questa tecnica non si può applicare ai giochi online e anche i casinò tradizionali sono attrezzati per evitare che qualcuno usi questo sistema. Uno dei metodi messi in atto dai casinò per rendere la vita difficile ai contatori di carte è il Continuous Shuffling Machine. Questo è un marchingegno che, prima dell’inizio di ogni mano, mescola tutto il set di carte, che ufficialmente è di 6 mazzi da 52. Questo di fatto rende inutilizzabile il conteggio delle carte, il quale funziona solo se non sono rimescolate ogni volta.

Molti però millantano, specialmente in rete, di avere la tecnica infallibile per fare soldi giocando a blackjack. Purtroppo, sono tecniche che non funzionano e fanno solo perdere tempo e soldi. Ecco quelle in cui più facilmente ci si imbatte in internet e sono spacciate per vincenti ma in realtà non funzionano.

Evitare lo sballo a tutti i costi

Usare la strategia del “non sballare mai”, vuol dire che si chiama carta fino a 11 mentre non lo si fa da 12 in poi. Questo effettivamente evita lo sballo, il superamento del totale di 21, ma il punto ottenuto non è detto che sia sufficiente per battere il banco. Avere poco più di undici non è un punto che possa garantire la vittoria. Matematicamente questo sistema non è favorevole al giocatore e regala al casinò un significativo vantaggio del 4%. Per fare un confronto la tecnica base abbassa l’house edge fino allo 0,5%. La tecnica di evitare lo sballo è quindi otto volte peggiore della tecnica di base.

Di solito è fastidioso o irritante sballare solo per vedere il dealer sballare più avanti nella mano, ma la matematica mostra che questo approccio dell’evitare lo sballo a tutti i costi non è mai una buona idea.

Copiare il croupier

Imitare il dealer significa che se il proprio totale è 16 o meno, bisogna chiamare un'altra carta, ma se il totale è 18 o più, bisogna stare. Questo vuol dire giocare esattamente nella stessa maniera della regola imposta nel gioco dove il banco chiama carta fino a 16 e si ferma da 17 in poi. Questo regola potrebbe essere diversa in alcuni casinò’ oppure in alcune versioni software del Blackjack nei casinò online non AAMS ma la sostanza non cambia.

Potrebbe sembrare che imitare il banco sia una buona idea perché il casinò ha sempre un vantaggio e il banco ovviamente giocherà in modo tale che il casinò lo mantenga. Tuttavia, nel blackjack, il vantaggio della casa è in gran parte stabilito dal fatto che i giocatori sono obbligati ad agire prima del banco. Quindi, quando sballano, perdono indipendentemente da ciò che accade con la mano del banco. E in alcune circostanze, il metodo in cui il dealer gioca la sua mano non è l'opzione migliore.

Metodo della progressione negativa

Un metodo molto in voga online è quello di incrementare le puntata dopo ogni mano perdente. Sono sistemi a progressioni negativa come la Martingala (spesso usata nella roulette) o la sequenza Fibonacci. Tutti i sistemi di progressione negativa condividono le caratteristiche simili di perseguire le perdite nella speranza di assicurarsi una piccola vincita che faccia recuperare anche quanto perduto. Il sistema però porta spesso a perdite ingenti anche nel giro di poche mani.

I sistemi di scommesse a progressione negativa aumentano l’importo della puntata della metà della puntata precedente, una volta e mezza o talvolta anche più del doppio della giocata precedente. Ad esempio, la sequenza di Fibonacci inizia con uno, due, tre, cinque, otto, tredici e ventuno. Ogni numero, che poi è l’importo da puntare, è la somma dei due precedenti. Ciò indica che la sequenza andrà avanti indefinitamente. Quando si vince l’idea è quella di recuperare tutto ciò che si è perso e avere un guadagno per poi ricominciare a giocare dall’inizio della sequenza.

Questo tipo di giocate incrementali fanno salire rapidamente la puntata in caso di una serie di mani non andate a buon fine. Soprattutto si scontrano con un'altra regola imposta dal casinò ovvero il limite alla puntata. Ogni tavolo ammette puntate da un minimo al di sotto del quale non si può scendere fino a un massimo che non si può superare. Nella sequenza Fibonacci o con il sistema delle Martingala il limite superiore si può raggiungere in breve tempo e questo impedisce che il sistema funzioni.

Esistono sistemi sicuri per vincere al Blackjack?

Il Blackjack è un gioco piacevole e sulla carta è proprio quello che potrebbe far vincere di più ai giocatori. Tuttavia, non esiste la ricetta magica o il metodo infallibile. L’unica cosa da fare e da sapere a menadito è sapere cosa fare in base alle proprie carte alla carta scoperta del banco.

Il blackjack è molto divertente e ben incarna il mondo del gioco d’azzardo. Sedersi a un tavolo di questo tipo, in un casinò tradizionale oppure online, e mettersi a inseguire le perdite è la peggiore delle cose. In questo caso si è già nel campo dell’ossessione e il gioco d’azzardo perde la sua componente ludica che invece dovrebbe sempre avere.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.