amepiacelaf Cartelli Belli dal Sardegna Pride a Cagliari: A me piace la F**a ma è giusto che possa piacere a tutti

Grande successo a Cagliari per l'edizione numero 8 del Sardegna Pride, la manifestazione per i diritti di lesbiche, gay, bisessuali, transgender, intersessualità.

Come al solito molto colore, musica e cartelli di ogni tipo, dal lato sessuale a quello politico. 

Questo uno tra i tanti comparso durante il corteo fotografato da Marcello Miceli: "A me piace la F**a ma è giusto che possa piacere a tutti" una frase semplice ma con un significato che testimonia l'impronta della libertà del Pride.

Il corteo è partito da Piazza Michelangelo quando dal primo carro è stato lanciato il grido di battaglia di questa edizione "noi siamo ovunque, ovunque siamo". Poi il serpentone ha imboccato via Dante e attraversato il centro della città, da via Paoli a via Sonnino salendo per il Largo Carlo Felice sino a piazza Yenne.