tradingautomatico

Il trading online è una modalità piuttosto comoda per portare avanti i propri investimenti. Se un tempo occorreva rivolgersi alla banca di fiducia o ad un promotore fisico per acquistare e vendere titoli, con tanto di provvigioni spesso salate, oggi può bastare anche soltanto mettersi di fronte al proprio pc e aprire un conto con un broker.
E questo è il tradizionale approccio del trading online, investire in rete quindi; un mondo vasto che si è arricchito di strumenti particolari che consentono finanche di investire in modo automatico. Un modo pratico se non si ha tempo di stare dietro all’andamento dei mercati. Ma attenzione perché non ci sono solo aspetti positivi: cerchiamo di capire come funziona questo strumento fornendo una guida sul trading automatico

Cos’è il trading automatico

Per trading automatico si intende la particolare modalità di investimento che utilizza robot per portare avanti le operazioni senza soluzione di continuità. Grazie al loro uso è possibile coprire ogni momento della giornata o, comunque, l’intero arco temporale lungo il quale si dipana un investimento. In tal modo diventa possibile ovviare ai momenti di pausa che sono necessari per ricaricare le batterie. Naturalmente, come ogni modalità di trading, presenta vantaggi, ma anche difetti.

I pro del trading automatico

Per quanto riguarda i vantaggi, oltre a quello che abbiamo ricordato ce ne sono altri. In particolare:

1) l’attenuazione del fattore emozionale connesso al trading. In questo caso la risposta al susseguirsi degli eventi viene fornita in automatico dal bot, a seconda degli input ricevuti, senza che lo stress connesso a questa attività possa spingere a risposte errate, soprattutto nel caso dei novizi;
2) l’oggettività con cui il bot segue gli ordini ricevuti. Se viene fissato uno stop loss, il programma eseguirà l’input ricevuto non appena questo sarà toccato, senza deflettere dal piano di partenza;
3) la velocità della risposta. Trattandosi di un bot, ha tempi di reazione migliori rispetto a quelli degli esseri umani. Considerando che in pochi secondi possono cambiare le condizioni di base si tratta di un vantaggio molto considerevole;
4) la possibilità di diversificare. In automatico è più facile seguire varie operazioni e agevolare quella diversificazione degli investimenti che è una regola base per l’ottimizzazione delle proprie risorse finanziarie.

I rischi del trading automatico

Sull’altro piatto della bilancia, occorre invece porre i seguenti difetti:

- la possibilità di incidenti meccanici. Se ad esempio ci sono problemi relativi alla connessione, l’investimento programmato può saltare del tutto, proprio a causa dell’impossibilità da parte del bot di eseguire l’ordine;
- la necessità di impostare in maniera ottimale il programma. Un modus operandi che comporta comunque l’impiego di una notevole quantità di tempo;
- la necessità di seguire l’evolversi del mercato. Se si pensa di lasciare operare il bot anche di notte, occorre sapere che si tratta di un momento topico, nel quale eventuali perdite potrebbero amplificarsi a dismisura.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion