sardegna

La bella stagione per una regione come la Sardegna è davvero alle porte. Il caldo di questi ultimi giorni ha fatto venire la voglia a molte persone di prenotare la propria vacanza in una delle più belle isole di tutta Italia.

A seconda della zona che si intenderà visitare, ci saranno tantissime occasione di relax, divertimento e di esplorazione di una terra ricca di opportunità e capace di offrire un’ospitalità senza tempo.

Godetevi una meravigliosa giornata di sole in riva al mare o riposatevi su un’amaca, mentre vi divertite a fare una partita sul casinò Unibet in attesa che giunga l’ora per una deliziosa cenetta!

Cosa visitare in Sardegna

Per chi avesse voglia di iniziare il proprio viaggio di esplorazione della Sardegna, non possiamo che consigliare di partire da Cagliari, capoluogo ricco di storia e di fascino. A Cagliari potrete visitare ad esempio il Castello, la Cattedrale, il mercato di San Benedetto, dove avrete modo di trovare alcuni dei migliori prodotti di eccellenza della Sardegna e la Spiaggia del Poetto, che con i suoi 7 km di costa, è una delle spiagge più lunghe d’Italia.

La Sardegna non è naturalmente solo Cagliari, ma di certo non si può fare a meno di nominare il mare e le meravigliose spiagge che vi attendono. Sarebbe d’altronde davvero un peccato non tuffarsi in uno specchio d’acqua così pulito da non essere secondo alle località più esotiche e magari anche decisamente più costose!

Le eccellenze culinarie

Che siate amanti del buon vino, della carne in generale o del pesce, nel caso in cui vogliate assaggiare le prelibatezze della zona costiera, sarete di certo accontentati. L’agnello è tra le carni più apprezzate, ma se volete davvero spingervi un po’ più in là nella tradizione, dovrete senz’altro provare il famoso “Porceddu”. Fatevi spiegare la ricetta tradizionale da una persona del luogo e, chissà, potreste anche stupire i vostri amici durante una grigliata, quando ritornerete “in patria”.

Anche per gli amanti dei dolci c’è solo l’imbarazzo della scelta. I “Papassini di Ittiri” sono certamente molto apprezzati dalla gente del posto e anche da tutti quei turisti che hanno avuto l’occasione di provarli. Assaggiandoli capirete che cosa intendiamo per “tradizione” sarda.

Non dovete lasciarvi assolutamente scappare l’occasione di bere un ottimo bicchiere di vino e ciò significa per forza di cose, assaggiare un Vermentino o un Cannonau.

Come gestire il coprifuoco

Molto probabilmente state seriamente pensando di organizzare la vostra vacanza estiva, ma state facendo i conti con tutto ciò che, purtroppo, la pandemia potrebbe ancora portare con sé.

Magari non avrete l’occasione, almeno per quest’anno, di ballare fino a tardi in uno dei tantissimi locali che hanno reso davvero molto famosa l’isola, ma potrebbe essere invece un momento per riscoprire la gioia della pace e della tranquillità e godervi semplicemente un po’ di relax, che dopo un periodo particolarmente stressante per tutti, potrebbe di certo essere cosa gradita.

Lasciatevi quindi tentare e scegliete aereo o traghetto per raggiungere le assolate coste di un gioiello tutto italiano, ma che tutto il mondo ci invidia!