natale

Con il Natale ormai alle porte, lungo la penisola tornano ad attrarre l’attenzione i tanti mercatini approntati per l’occasione, in cui un gran numero di italiani spera di trovare l’idea perfetta per individuare regali per le prossime festività diversi dal solito.
 E, soprattutto, vivere una atmosfera in grado di dare sollievo in un momento così particolare come quello che vede il Covid riversarsi di nuovo sul territorio nazionale, minacciando la serenità delle famiglie. Andiamo a vederne alcuni, tra i tanti che stanno aprendo o hanno già aperto i battenti.

Il “Natale dei popoli” di Rovereto

La prima segnalazione è per il “Natale dei popoli”, che si tiene a Rovereto, precisamente nel centro della cittadina. Una manifestazione che rievoca la tregua natalizia del 1914, nel bel mezzo dell’ormai scoppiata Prima Guerra Mondiale. Nel corso della quale gli artigiani e gli artisti provenienti da Austria, Polonia, Repubblica Ceca, e altri paesi avranno la possibilità di testimoniare la loro cultura tramite spettacoli musicali e prodotti tipici, cui andranno ad affiancarsi i tanti banchetti locali ove saranno distribuite le delizie di Trentino e Alto Adige.

Piazza Navona a Roma

Scendendo lungo lo stivale si arriva poi a Roma, ove è ormai tutto pronto per il tradizionale Natale di Piazza Navona. Il cui mercatino è finalmente tornato alle origini eliminando tutto ciò che nulla ha a che spartire con la tradizionale festività. Lasciando spazio ai prodotti tipici, alle decorazioni e all’artigianato, ovvero il menù che ogni anno spinge un gran numero di capitolini a fare una sortita nella piazza, per respirare l’aria tipica del Natale, assaggiare lo zucchero filato dispensato dalle bancarelle e magari giocare alla storica pesca. Un divertimento pensato espressamente per le famiglie.

Il Mercatino di Natale di Ancona

Spostandoci nel nord Italia, va ricordato il Mercatino di Natale di Jesolo, provincia di Venezia. Coke si può leggere dalle news aggiornate su Giusconsumeristi.it, si tratta di un mercatino noto e ricco di luminarie. Decine di bancarelle sono in grado di offrire dolci natalizi, oggetti di artigianato, addobbi natalizi e da presepe, oltre a monili originali e piante ornamentali. Un appuntamento ormai diventato obbligato per le famiglie della città e dell’hinterland, da concludere magari con una visita alle bellezze suggestive di Venezia.

Il Natale a Cagliari

Infine una menzione per la Sardegna, ove i mercatini di Natale sono sempre più suggestivi. Ad aumentane il fascino le casette di legno in stile tirolese, le quali ormai da tempo sono una caratteristica isolana. Come accade a Cagliari, dove l’evento locale si dipana tra Piazza Yenne, Corso Vittorio Emanuele e Piazza Del Carmine. Un vero e proprio spettacolo in grado di richiamare visitatori da tutta la regione e che ormai rappresenta una attrazione irrinunciabile per le famiglie.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.