Source: https://www.gettyimages.it/detail/foto/bathing-at-a-secluded-beach-sardinia-italy-immagine-royalty-free/1196758422?adppopup=true

L’Italia, il Bel Paese che non perde fascino

Nonostante i difficili mesi trascorsi a causa della pandemia che ha colpito il mondo intero, ma in maniera particolare il nostro Paese, l’Italia sembra non volersi arrendere. Anche quest’anno infatti si è rivelata una delle mete più ambite per il turismo, sia nazionale che internazionale. Le previsioni pessimiste degli operatori del settore sono state nella maggior parte dei casi corrette dai dati: le vacanze quest’anno sono state, per molti, “Made in Italy”.

Settembre è il mese in cui si tirano le somme del periodo estivo appena trascorso. Per molti di noi è il momento di tornare alla base e di riprendere le abitudini quotidiane, salutando a malincuore le vacanze spensierate che hanno un solo difetto: durano sempre troppo poco. Le giornate vissute senza l’incubo della sveglia che suona e il trauma del lunedì, volano via in un battibaleno. Ma non tutto è perduto: in attesa della prossima estate puoi viaggiare con la fantasia su qualche spiaggia assolata, scegliendo una delle tante slot machine a tema mare e vacanze. Sul sito di vegasslotsonline.com ad esempio puoi trovare delle recensioni complete e imparziali delle migliori macchine a rullo, i consigli sui migliori metodi di pagamento e sui payout più veloci, che ti consentono di decidere come effettuare depositi e prelievi /ad esempio in crypto) e ottenere le tue vincite in poco tempo.

Il bilancio dell’estate 2021

Anche il settore del turismo inizia a chiudere i battenti, almeno per quanto riguarda il cuore dell’alta stagione. Il bilancio non può che essere positivo: nonostante i timori, tantissimi sono stati i turisti che hanno scelto di rimanere o venire in Italia per trascorrere le vacanze. Parlando con i numeri, più dell’86% degli intervistati ha dichiarato di aver trascorso le vacanze in Italia, mentre dall’estero è stato stimato un flusso di turisti pari a circa 6 milioni. La Sardegna non poteva che essere tra le mete più ambite: con la sua tradizione storica per il turismo, quest’anno è stata inserita, secondo ansa.it, tra le 5 mete più gettonate delle vacanze di italiani e stranieri.

Tra le 5 località più amate dal turismo, non potevano mancare le altre regioni che costituiscono da sempre un vero must per chi vuole visitare l’Italia. Nell’estate del 2021 la regione che si posiziona in testa alle preferenze dei turisti è stata la Puglia, che ha registrato tra luglio e agosto più di 10 milioni di presenze. A seguire troviamo la Toscana, la Sicilia e l’Emilia Romagna. La nostra amata Sardegna ha registrato un aumento del 20% di presenze rispetto all’anno precedente, con grande soddisfazione di tutte le attività legate al turismo. L’incertezza purtroppo domina i mesi a venire, soprattutto per quelle località che vedono rifiorire il turismo proprio nei mesi autunnali (come il Piemonte)

Le località più amate della Sardegna

Secondo le opinioni riportate dai turisti su sardanews.it, la Sardegna non è solo mare anche se, vista la bellezza mozzafiato dei suoi paesaggi marini, le sue bellissime spiagge bianche e le acque cristalline sono immancabili in ogni vacanza in questa regione italiana, che vanta quasi 2.000 km di coste. Tra i litorali più famosi va ricordata Cala Goloritzé, una caletta raggiungibile sia attraverso un percorso di trekking che via mare: un vero e proprio angolo incontaminato dove non vi sono servizi balneari, essendo una spiaggia totalmente libera.

In Costa Smeralda troviamo la Spiaggia del Principe, una località che vale il suo nome: i fondali marini sono caratterizzati da sabbia e granito, che rende il colore delle acque particolarmente trasparente, mentre la sabbia è finissima e bianca. Il paesaggio è incontaminato, quasi selvaggio: uno scenario quindi che non ha niente da invidiare alle tanto esclusive destinazioni caraibiche.

Oltre al mare però, la Sardegna è una regione con un interno ricco di fascino, tutto da scoprire. Tra i tanti borghi medievali da visitare c’è Castelsardo, incluso anche tra i “borghi più belli d’Italia”. Il Castello dei Doria, che svetta sulla città, offre una vista impareggiabile sul Golfo dell’Asinara. Carloforte è un altro piccolo comune dell’Isola di San Pietro. Oltre ad essere un pittoresco groviglio di viuzze, è l’unico luogo in dell’isola in cui si parla un particolare dialetto ligure, a dimostrazione che la storia lascia sempre i suoi segni.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.