investire

La tecnologia ha reso possibile accedere al mercato della borsa a praticamente qualsiasi individuo che abbia raggiunto la maggior età, il tutto semplicemente registrandosi presso uno dei tantissimi broker online presenti oggi sulla rete. 

Molti di questi broker on-line chiedono commissioni molto basse e permettono agli investitori di entrare nel mercato anche con cifre molto basse, alcune nell'ordine di soli 20 euro.

Per i meno esperti e i neofiti del settore vi è inoltre la possibilità di fare esperienza utilizzando dei conti demo dove si potrà prendere confidenza con i meccanismi della borsa. 

Se da un lato questa incredibile accessibilità permette quasi a tutti di poter cogliere le grandi opportunità di guadagno che la borsa offre non bisogna dimenticare che quello del trading sia un mondo non esente da rischi, specialmente se non si hanno ancora maturato determinate conoscenze del settore. 

E' fondamentale quindi partire col piede giusto, ecco che qui di seguito sono elencati alcuni preziosi consigli che potranno aiutare chi ha intenzione di muovere primi passi come investitore. 

Investire in borsa: alcuni consigli 

1) Comprendere la borsa 

Comprendere come funziona la borsa è indubbiamente il primo passo da fare per iniziare a muoversi nel modo giusto. La borsa infatti comprende una vastissima gamma di prodotti finanziari, detti anche asset, che comprendono ad esempio le azioni di aziende più o meno profittevoli, futures, materie prime, etf e da qualche tempo anche criptovalute. 

I prodotti sono numerosi e hanno ognuno un comportamento differente, alcuni hanno potenziali maggiori di guadagno a fronte di rischi più alti, altri sono più adatti a chi intende investire sul lungo periodo altri più consoni ad azioni speculative sul breve termine. 

2) Studiare il mercato

 Capire come funziona la borsa non è sufficiente a permettervi di operare in modo corretto, a tal fine si dovrà obbligatoriamente formarsi in maniera adeguata. Oggi questa formazione può essere svolta in modo esauriente e spendendo davvero poco, in molti casi addirittura nulla, vista la grande mole di materiale informativo disponibile sul web sia in formato cartaceo, attraverso l'acquisto di volumi o e-book, sia in formato multimediale attraverso dei video corsi fatti ad hoc. In questo modo si riuscirà a capire cos’è un Indice FTSE MIB o fare trading con le criptovalute.

3) Quanti soldi investire 

Una volta compresa la borsa e acquisite le giuste competenze la domanda successiva da porsi è capire quanti soldi si è disposti ad investire. Indubbiamente una mossa saggia è quella di non investire soldi destinati alle prime necessità della propria vita come quelli per l'affitto, per la spesa o per le bollette. 

Se doveste investire tali somme di denaro vivreste l'investimento con ansia e se doveste perdere le economie nel mercato diventerebbe un incubo. Oggi le piattaforme di trading richiedono investimenti iniziali molto bassi pertanto il consiglio è quello di iniziare con somme esigue in modo da prendere dimestichezza con le operazioni finanziarie. Quando sarete più esperti si potrà alzare gradualmente l'asticella. 

4) Scegliere il broker più adatto 

Come detto a inizio articolo i broker on-line sono davvero numerosi, tuttavia i criteri su cui basarsi per svolgere la scelta corretta sono indubbiamente sicurezza e onestà del broker, molte di queste piattaforme sono infatti certificate ed assicurate quindi affidabili, e i costi di commissione che potrebbero influire sensibilmente sui vostri guadagni. 

5) Tempo di investimento 

Molto importante per la scelta degli asset e del metodo di investimento è comprendere quale sia l'orizzonte temporale su cui si intende investire. In parole semplici bisogna capire se si vuole ottenere un profitto nel breve periodo, al costo di un rischio maggiore, oppure costruire un investimento a lungo termine dove si intende guadagnare a distanza di anni basandosi su investimenti più sicuri. 

6) Metodo di investimento 

Strettamente connessi all'orizzonte temporale di investimento sono i metodi con cui si intende operare sul mercato, essi si dividono principalmente in: 

- Scalping: apertura e chiusura di operazioni in pochi minuti

- Day trading: operazioni svolte nell'arco di una sola giornata

- Swing trading: operazioni svolte nell'arco di qualche giorno, generalmente 3 o 4

- Lungo termine: investimenti sul lungo periodo

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.