Quello del marketing è un mondo in continua evoluzione, che deve necessariamente saper adattarsi ai mutamenti del contesto per poter offrire al consumatore ciò che egli realmente cerca. Ecco perché nuove tecnologie e digitalizzazione hanno avuto un forte impatto anche in questo senso, spingendo i professionisti del settore verso l'introduzione di nuove strategie e il riadattamento di altre già esistenti: ecco qualche interessante esempio.

(Pxhere)

Bonus, prove gratuite e sconti rivolti ai nuovi clienti 

Chi gestisce una piattaforma web o un sito di e-commerce ha l'obiettivo di fidelizzare i clienti già acquisiti, ma ovviamente il primo passo per instaurare la relazione è quello di attrarre dapprima nuovi clienti. 

Per fare ciò vengono messe in atto diverse strategie che non differiscono molto da quelle presenti nel marketing tradizionale, ma che convertite al mondo digitale offrono più ampie opportunità di successo e personalizzazione. 

Tra gli strumenti messi in gioco dai professionisti del web marketing, sono per esempio molto utilizzati i bonus di benvenuto, che permettono all'utente appena sbarcato su un sito di usufruire di un incentivo all'uso del servizio. Questa è una tecnica particolarmente utilizzata nel comparto gaming e iGaming, dove i portali che offrono la possibilità di giocare online mettono a disposizione  un bonus per cominciare a testare i giochi presenti in catalogo.

I casino online, per esempio, offrono dei bonus di benvenuto senza deposito o con deposito, a seconda dei casi, grazie ai quali il nuovo cliente può provare il suo account ed effettuare delle giocate di prova, o sfruttando la cifra messa a disposizione col bonus oppure ottenendo un cashback sul primo deposito effettuato.

I bonus di benvenuto proposti dai casino digitali rappresentano una delle strategie di maggior successo, proprio perché gli utenti si sentono invogliati a provare il servizio con un investimento minimo, se non addirittura nullo, con la possibilità di non proseguire con l'abbonamento nel caso in cui il test non sia soddisfacente.

Molti operatori appartenenti a diversi settori offrono invece prove gratuite dei servizi offerti, per esempio garantendo un accesso gratuito per alcuni giorni oppure mettendo a disposizione lo stesso servizio con caratteristiche limitate, lasciando la possibilità di effettuare un upgrade successivo.

Molto utilizzati sono infine gli sconti, sia in denaro che in percentuale, un metodo questo particolarmente usato dagli e-commerce per la vendita di beni fisici. Gli sconti di benvenuto possono essere offerti come ricompensa per l'iscrizione alla newsletter o semplicemente per il primo acquisto, ma non escludono altri successivi sconti ad hoc per i clienti più fedeli.

Offerte personalizzate e raccolte punti per premiare la fedeltà

Anche in questo caso si tratta di strategie certamente non nuove, ma che i più attenti marketing manager hanno saputo riadattare al web. Le offerte personalizzate e le raccolte punti nascono per far sì che chi ha già acquistato un prodotto o un servizio possa venir invogliato a ritornare sullo stesso sito.

Grazie anche a strumenti di analisi avanzati, che oggi permettono di raccogliere tantissimi dati sugli utenti, le aziende che operano nel digitale riescono infatti a rivolgersi in maniera praticamente diretta a ogni singolo utente, sia per l'invio di comunicazioni e aggiornamenti che per proporre offerte speciali e promozioni riservate.

In tale ottica rientrano anche le fidelity card, che in alcuni casi possono essere sfruttate sia nei punti vendita fisici che sul web, in caso di aziende operanti sia online che offline, che le raccolte punti finalizzate all'ottenimento di premi e regali.

 Pixabay

L'influencer marketing come strumento per attrarre e fidelizzare

Fenomeno nuovo, almeno nelle forme di comunicazione adottate, è invece quello dell'influencer marketing, ossia una strategia basata sullo sfruttamento della popolarità di personaggi molto noti sui social media per far conoscere brand e prodotti.

In pratica, gli influencer mettono a disposizione i propri profili social e la propria immagine per parlare ai followers di uno specifico prodotto, di un servizio o di un marchio del quale si dicono particolarmente soddisfatti. Questa tecnica può essere vista come un'evoluzione del classico testimonial televisivo o della carta stampata, ma con un impatto ancora maggiore sull'utenza finale: influncer e followers, infatti, vivono un rapporto molto più diretto rispetto a quanto avveniva con i media tradizionali, tanto che gran parte dei contenuti postati si basano sul racconto di esperienze di vita quotidiana e sullo scambio di opinioni su argomenti di qualsiasi tipo.

Maggiore è il numero di followers raggiunti, maggiore la risonanza del singolo influencer, il cui lavoro di comunicazione avrà un valore di mercato proporzionale a tale platea. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.