La TV in Italia ha cambiato spesso volto negli ultimi decenni. Dapprima sono nate le TV commerciali, in contrapposizione alla TV di stato che è la RAI. Poi sono arrivati i contenuti on demand e i canali satellitari, a pagamento. Negli ultimi anni la novità è data dai contenuti in streaming, che non solo ampliano ulteriormente i programmi a disposizione del pubblico, ma lo scollano anche completamente dal concetto di palinsesto. È lo spettatore stesso che si crea da solo il proprio palinsesto, come e quando preferisce. Oggi ci si può quindi dedicare a guardare la TV considerandolo un atto più partecipato ed autonomo, spaziando tra i programmi in TV di stasera e le offerte dei vari contenuti aggiuntivi.

Cosa vedere stasera in TV
Al tempo in cui erano disponibili pochissimi canali televisivi, quasi tutte le famiglie italiane avevano in casa una piccola rivista, completamente dedicata ai programmi TV della settimana. Oppure si verificava sul Televideo l’offerta disponibile, o ancora sui quotidiani cartacei. Le cose da quei giorni sono cambiate in modo importante; certo, alcuni quotidiani pubblicano ancora i programmi dei principali canali TV, così come sono disponibili riviste dedicate a questo argomento. Ma i canali televisivi oggi disponibili nel nostro paese sono moltissimi, per questo è importante trovare metodi alternativi per sapere cosa guardare stasera. È possibile ad esempio verificare l’offerta disponibile per la serata o i palinsesti interi sul sito SuperGuida TV e su numerosi altri siti dedicati. In questo modo si rimane costantemente aggiornati per quanto riguarda la maggior parte dei canali visibili e sui programmi più visti dal grande pubblico, compresi quelli dei canali satellitari.

Il nuovo digitale terrestre
Dobbiamo poi anche ricordare che nel prossimo futuro ci troveremo con ulteriori contenuti a disposizione del pubblico televisivo italiano. Dal prossimo anno infatti sarà disponibile il nuovo digitale terrestre, per vedere il quale alcuni italiani saranno costretti a cambiare TV o a sostituire il decoder. Di fatto il nuovo digitale non solo favorirà la nascita di ulteriori canali televisivi, ma permetterà anche di trasmettere contenuti in migliore qualità video e audio. Ecco perché questo è il momento migliore per aggiornare il vostro televisore, se ne possedete uno decisamente antiquato. Un buon televisore consente infatti di vedere i programmi trasmessi in HD, oltre che di assistere senza problema alcuno al cambio di standard delle trasmissioni. Se dovete acquistare un televisore conviene anche sceglierlo Smart, ovvero che conceda di accedere a internet e di usufruire di contenuti in streaming.

Come funziona lo streaming in TV
Fino a circa un decennio fa chi desiderava godersi qualche contenuto multimediale in streaming doveva farlo sul monitor del computer o sul display dei vecchi telefonini. Oggi le cose sono molto cambiate, visto che anche i televisori si connettono alla rete. Questo permette di accedere a enormi banche dati, dalle quali è possibile attingere per vedere in tempo reale programmi di vario genere, dai documentari fino alle nuove e moderne serie TV. Il sistema di streaming consente di guardare i contenuti senza dover attendere di scaricarli tutti. La disponibilità è decisamente enorme, sia a pagamento, sia a titolo completamente gratuito.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sardegna News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie

Pizzeria da Birillo

Radio Fusion