risparmi euro

Per iniziare ad investire i risparmi è necessario innanzitutto avere consapevolezza del proprio livello di conoscenze e, agire di conseguenza. Se sei un risparmiatore alle prime armi dovresti prediligere una forma di investimento con il minor rischio di perdita, oppure scegliendo prodotti finanziari che prevedano una forma di consulenza e supporto sui movimenti. Infine ci sono pacchetti e portafogli di investimento già “pre-confezionati” con informazioni di accesso e rendimento chiare, pensate proprio per chi non ha molte competenze su questo genere di investimenti. In questa breve guida vedremo come investire i risparmi e qualche consiglio per creare un portafoglio investimento soddisfacente, senza rischi e con buone possibilità di profitto.

Come iniziare ad investire i propri risparmi?      

Dal momento che stai iniziando ora sarebbe opportuno concentrarsi su prodotti di investimento a basso rischio di perdita e a lungo periodo. Praticamente dovrai selezionare quei prodotti che hanno una rendita più sicura nel lungo periodo e che richiedono un’entrata abbordabile o esigua, in modo da non prosciugare subito tutto il tuo capitale. Questa esperienza potrebbe sembrarti poco redditizia ma sarà l’occasione per prendere dimestichezza con la piattaforma che avrai deciso di utilizzare e per cominciare a capire la terminologia usata, la lettura dei grafici e gli andamenti del mercato.

Investimenti e rischi: scegli portafogli modello 

Le possibilità di investire sono davvero tantissime per cui ti sarà utile dare uno sguardo ad un modello di portafoglio bilanciato, già confezionato da una società, a cui aderirai versando una quota. Ti consigliamo di leggere con attenzione tutto ciò che è riportato nel contratto e di andare alla ricerca di chiarimenti laddove ci fossero informazioni che non comprendi prima di procedere. Inoltre dovresti avere un’idea su quale prodotto agire, stabilendo una strategia o magari consultando un esperto che possa inserirti quantomeno con una consulenza iniziale. Difatti sarebbe opportuno concedersi qualche momento di “studio” proprio per capire quali ritorni potresti avere in base al capitale in tuo possesso che hai deciso di investire.

Il fondo comune di investimento

Prima di agire da solo ti converrebbe fare un periodo più o meno lungo di prova con piattaforme di risparmio gestito come Online Sim. In pratica queste piattaforme permettono di investire i propri risparmi attraverso gestioni patrimoniali pensate proprio per chi, come te, desidera mettere a frutto con efficacia piccole o grandi somme. Il prodotto ideale su cui potresti investire se sei alle prime armi è per l’appunto il fondo comune, un istituto di intermediazione finanziaria di tipo collettivo.

Quindi è una forma di risparmio suddivisa in quote, gestita da una società esterna e regolamentata dal Testo Unico della Finanza. Si tratta di una cassa comune che raccoglie i capitali di piccoli e grandi risparmiatori investendoli sui mercati finanziari con un’attenta diversificazione che consente di massimizzare il probabile profitto. Quindi il fondo comune aggrega i risparmi di più persone mirando a risultati di profitto massimizzati perché tutto è gestito da una società che cura e segue l’investimento.

                                   

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.