Un rito che viene portato avanti da secoli e che affonda le proprie radici anche nelle tradizioni locali, non ultime quelle sarde. L’anello di fidanzamento è un simbolo che serve per sancire un amore, un legame indissolubile tra due amanti.
Un impegno che, anni addietro, prevedeva anche un accordo scritto tra le due famiglie con indicato anche il luogo di matrimonio. Nel tempo alcune di queste usanza così rigide si sono perdute, ma resta pur sempre la simbologia che vi è dietro a questo oggetto.
Ad oggi si calcola che nel 79% circa delle proposte di matrimonio si faccia ricorso ad un anello di fidanzamento ufficiale: e, tra i vari modelli, quello che per antonomasia è utilizzato in questi casi è il solitario con diamante.

Il rito dell’anello di fidanzamento

Un pegno d’amore che la sposa indosserà all’anulare della mano sinistra fino al giorno del matrimonio stesso, quando verrà sostituito dalla fede nuziale. Leggenda vuole che il primo caso di anello di fidanzamento si ebbe nel XV secolo, quando fu l’Arciduca Massimiliano d’Austria a donare a Maria di Borgondia un anello d’oro con annesso brillante quale promessa di matrimonio.
Un’usanza che è rimasta viva nei secoli e che continua a riguardare quella tipologia di gioiello, dato che come abbiamo detto è proprio il diamante ad essere lo strumento preferito per sancire questi legami. Una tradizione che si lega anche a quanto si riscontra nelle singole regioni, come nel caso della Sardegna.

Le tradizioni sarde

In Sardegna si parla di anello maninfide, dal sardo man’e fidi (le mani in fede). Un gioiello particolare che riproduce l’idea di due mani, quelle degli sposi, che si stringono tra di loro. Il che rappresenta ovviamente la promessa di unione tra i due sposi. 
Il maninfide è stato, a lungo, il tipico anello di fidanzamento sardo che veniva regalato dall’uomo alla futura sposa ricevendo in cambio, sempre secondo tradizione, un coltello col manico in corno di muflone. Oggi buona parte di queste usanze è andata perduta, ma resta pur sempre vivo il rito dell’anello di fidanzamento.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.