Procura di Milano lo accusa di aver stuprato amica imprenditrice

(ANSA) - MILANO, 06 AGO - La Procura di Milano ha chiesto il giudizio immediato per Paolo Massari, l'ex assessore all'Ambiente del Comune e giornalista arrestato il 13 giugno con l'accusa di aver violentato una amica imprenditrice, in passato sua compagna di scuola. L'istanza è stata inoltrata dal pm Alessia Menegazzo al gip Lidia Castelucci. Massari, tutt'ora in carcere, secondo l'accusa, avrebbe stuprato la donna nel garage del palazzo dove vive e dal quale si accede al suo loft. Dopo l'aggressione l'imprenditrice è scappata senza abiti ed è stata soccorsa per strada dalle volanti della polizia. Una decina di altre donne hanno raccontato al pm di essere state vittime del giornalista, ma a differenza dell'amica non hanno sporto querela. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.