Un accoltellamento in piazza del Carmine, il titolare di un locale pestato nel corso Vittorio Emanuele II. E gruppi di giovani che si muovono in branco per aggressioni a Villanova come al Cep. Esplode la violenza in città. La Polizia ha intensificato i controlli, soprattutto in centro storico. E anche grazie a questo rafforzamento è stato possibile individuare l’aggressore del Corso. Ma la paura resta.

“Cagliari è una delle città più sicure d’Italia. I ragazzi possono uscire e i locali devono lavorare per sopravvivere, ma tutti purtroppo devono fare i conti con le norme anti covid e questo genera molto stress. E purtroppo qualcuno sta perdendo il controllo”, dichiara Edoardo Tocco, presidente del consiglio comunale cagliaritano, “noi stiamo dando ai giovani la possibilità di uscire, ma non possiamo far mettere sotto controllo della polizia municipale ogni angolo della città. Dobbiamo riprendere in mano la situazione. La speranza”, conclude, “è che questi episodi non costringano le istituzioni a prendere provvedimenti drastici. Non vorrei che per colpa di qualcuno ci passassero tutti”.

L'articolo Violenza a Cagliari, l’allarme: “Troppi giovani esasperati per le norme anti Covid” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.