Protagonista dell'episodio un operaio tunisino
VILLAPUTZU. Un operaio ventunenne di nazionalità tunisina residente a Villasimius, in regola con il permesso di soggiorno, è stato denunciato in stato di libertà alla procura della repubblica presso il tribunale di Cagliari per violazione di domicilio dai carabinieri della stazione di San Vito. Il ragazzo nella notte tra mercoledì e giovedì mentre si trovava in evidente stato di ebbrezza alcolica dopo aver scavalcato a Villaputzu il muro di pertinenza di una abitazione privata ubicata nella via Azuni del paese del Sarrabus, di proprietà di una coppia di sessantuno e cinquantasette anni, ha cercato di accedere all’interno dell’edificio. Il trambusto provocato ha svegliato i coniugi che, resisi conto del tentativo di intrusione, spaventati, hanno allertato il 112. La centrale operativa della compagnia di San Vito ha immediatamente fatto intervenire una delle pattuglie in servizio. I militari hanno fermato lo sgradito ospite che a malapena si reggeva in piedi e non ha opposto resistenza. (Gian Carlo Bulla )

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.