Baressa

Ora sono 13 i Comuni impegnati assieme per la promozione turistica dell’Alta Marmilla

Anche Villa Sant’Antonio entra nel consorzio turistico Due Giare, e porta in dote un importante parco archeologico (“uno dei più rilevanti nella zona”, parola del sindaco Fabiano Frongia) e l’idea di una valle dei menhir.

Ora sono tredici i comuni che hanno aderito al patto per il rilancio e lo sviluppo turistico di una fetta dell’Alta Marmilla: oltre a Villa Sant’Antonio, Albagiara, Assolo, Baradili, Baressa, Curcuris, Gonnosnò, Nureci, Pompu, Senis, Sini, Usellus e Villa Verde.

L’ultima adesione è stata salutata con grande soddisfazione dal presidente del Due Giare, Lino Zedda, e dagli altri amministratori del Consorzio turistico, che hanno incontrato il sindaco Fabiano Frongia nella sede del Consorzio, a Baressa.

“In una zona interna come la nostra è fondamentale che siano sempre più Comuni a partecipare ad un sistema di promozione e valorizzazione del territorio”, ha esordito il presidente Zedda. “Per questo è importante che ora Villa Sant’Antonio allarghi gli orizzonti del nostro Consorzio, col suo patrimonio archeologico, ambientale e architettonico”.

Generico dicembre 2021

Un ingresso importante anche per il sindaco di Villa Sant’Antonio: “In questo modo valorizzeremo ancora meglio il nostro territorio”, ha detto Fabiano Frongia. “Un passaggio fondamentale e un valore aggiunto per la nostra comunità, ma crediamo e speriamo anche per il Consorzio”.

Importanti sfide aspettano adesso, assieme, il Consorzio e Villa Sant’Antonio. Le ha elencate il presidente Zedda: “Finalmente la macchina organizzativa sta ripartendo a pieno, dopo lo stop imposto dalla fase più acuta della pandemia. Stiamo programmando le attività per il nuovo anno verso un graduale ritorno alla normalità anche nelle nostre comunità”.

“Ritornerà il Due Giare Expo nel solstizio d’estate 2022”, annuncia Zedda: “toccherà il traguardo della terza edizione e consentirà di nuovo a tutti i comuni di mettere in vetrina in un’unica giornata e in unico contesto i propri tesori, a partire dalla gastronomia. Poi riproporremo Myland Mtb Non Stop, la maratona su due ruote, non solo con l’aspetto sportivo, ma anche con la promozione di una vita più sana e con un occhio di riguardo alla salute e al benessere della persona”.

“Infine, come già annunciato, nel weekend pasquale Myland Cross Experience, alla scoperta del territorio non solo a piedi, ma anche in bici. Nei prossimi giorni saranno aperte le iscrizioni”, ha ricordato il presidente del Consorzio.

Generico dicembre 2021
L'incontro fra il sindaco di Villa Sant'Antonio e gli amministratori del Consorzio

Il sindaco di Villa Sant’Antonio è pronto ad avviare la collaborazione: “Per il momento non abbiamo un progetto specifico da proporre. Sicuramente la nostra partecipazione alle attività del Consorzio sarà costruttiva e con l’obiettivo finale del rilancio e dello sviluppo di tutto il territorio”.

Venerdì, 3 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.