Via le palme, a Terralba marciapiedi nuovi e la pista ciclo-pedonale
La Giunta comunale ha approvato il progetto di riqualificazione per la via Rio Mogoro

Una delle palme che ostruiscono il passaggio in via Rio Mogoro a Terralba

Nuovi marciapiedi e una pista ciclo-pedonale nella via Rio Mogoro a Terralba: circa un chilometro dell’arteria più trafficata del paese, con l’Istituto superiore “De Castro” e il poliambulatorio, sarà al centro di un progetto di riqualificazione, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale.

“Attualmente lunghe parti del marciapiede non sono transitabili perché spaccate dalla presenza di palme”, spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Andrea Grussu. “L’intervento prevede la rimozione delle piante, che troveranno casa in un’altra zona del paese, e la messa a dimora di specie più adatte”.

Andrea Grussu

“Riteniamo questo progetto importantissimo”, commenta Grussu, “perchè permetterà ai pedoni e ai ciclisti di transitare in sicurezza sulla via e, cosa non meno importante, contribuirà all’abbellimento del paese”. Il vicesindaco ha rassicurato sul fatto che saranno salvati tutti i parcheggi.

“Si tratta di un primo stralcio che, con le prossime risorse, sarà integrato con la completa risistemazione dei marciapiedi, su entrambi i lati della via”, conclude Andrea Grussu, annunciando anche l’avvio di uno studio sul tutto il territorio comunale – frazioni comprese – per l’individuazione e l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Un’altra palma da spostare (foto Comune di Terralba)

Mercoledì, 22 aprile 2020

 

L'articolo Via le palme, a Terralba marciapiedi nuovi e la pista ciclo-pedonale sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.