Al posto del vecchio tracciato ferroviario, una pista ciclopedonale che collega Carbonia a Sant’Antioco passando per San Giovanni Suergiu.Stamani i tecnici della Provincia Sud Sardegna hanno effettuato il collaudo dei lavori. “Dopo 4 lunghi anni si completa una delle più belle infrastrutture del nostro territorio – spiega l’amministrazione comunale – Carbonia, San Giovanni Suergiu e S.Antioco collegati da una pista ciclopedonale che ricalca il vecchio tracciato ferroviario. A giugno 2016, appena insediati, questo fu uno dei primi atti consiliari. Salvare il finanziamento e modificare alcune parti progettuali, in modo tale che la Provincia potesse terminare l’opera. È stato un cammino con tanti ostacoli, sicuramente non voluti ma frutto di una burocrazia che allunga le tempistiche, smorza gli entusiasmi e demotiva imprese e amministratori. Ma siamo felici che tutti gli attori in campo, a vario titolo e ruolo, non si siano mai arresi. La nostra comunità e l’intero territorio attendevano un’opera così bella. In attesa di poter partecipare all’inaugurazione, ringraziamo la Provincia Sud Sardegna per l’ottimo lavoro svolto”. La notizia è stata accolta con entusiasmo dai cittadini. “Finalmente i cittadini sia di Carbonia che di San Giovanni Suergiu e zone limitrofe potranno  usufruire della  pista ciclabile per fare passeggiate e andare in bici in sicurezza”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.