Veronica Muru, 37 anni di Quartu Sant’Elena, è la presidente dell’associazione di volontariato locale “Anteas” e ai microfoni di Radio Casteddu lancia un appello: “Abbiamo bisogno di una sede dove riporre la merce da distribuire a chi ha bisogno del nostro aiuto”.“Siamo 7 donne e abbiamo formato l’associazione durante la pandemia perché c’era bisogno di fare qualcosa, di sollevarsi le maniche e agire. Tra i nostri progetti c’è il trasporto solidale che permette di aiutare le persone a spostarsi. Abbiamo anche fatto una raccolta alimentare e a Natale abbiamo portare giochi ai bambini che   non avrebbero sicuramente ricevuto nulla, assieme al pacco della spesa. Abbiamo anche pensato ai ragazzi che hanno bisogno di una spinta più che mai in questo momento. Noi non abbiamo una sede e purtroppo  questo fatto ci sta portando non pochi problemi, perché abbiamo intrapreso delle iniziative per cui serve uno spazio. Molte persone ci contattano anche per donarci della merce, abbiamo bisogno di un posto dove riporla, simile ad un magazzino di circa 100 metri quadri. Per chi potesse aiutarci, questo è il numero di telefono al quale rivolgersi: 348 184 1156”.Risentite qui l’intervista a Veronica Muru di Paolo Rapeanu e Gigi Garauhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/158619602566905/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.