È Manuel Zoccheddu, ventenne sardo, la vittima del terribile incidente stradale avvenuto nella strada che da Palmas Arborea porta a Tiria. Il giovane era al volante della sua auto, una Renault, quando ha perso il controllo della vettura ed è finito in un canale di irrigazione. L’auto si è ribaltata, quando sono arrivati i Vigili del fuoco aveva le ruote rivolte verso l’alto e tutto l’abitacolo era sommerso dall’acqua. Dentro, ormai privo di vita, Zoccheddu. I soccorsi sono quindi stati inutili, sul posto sono arrivati anche i soccorritori del 118 e i carabinieri. Tantissimi i messaggi di cordoglio già presenti nella bacheca Facebook del ventenne.“Ciao Manu, ovunque tu sia riposa in pace”, scrive David V. “Un tesoro di ragazzo Manuel Zoccheddu. Vita ingiustissima, riposa tra gli angeli lassù”, aggiunge Gabriella E., postando una foto di Manuel che aiuta l’anziana nonna a mangiare. “Un nipote esemplare, quello che ogni nonno vorrebbe al suo fianco. Ho saputo poco fa che te ne sei andato via a soli 20 anni. Un incidente, vicino a casa tua,Tiria. Manuel io ho finito ogni commento su questo periodo. Se ne stanno andando le persone migliori. E tu eri uno dei migliori”, così si legge nella pagina Fb de L’Eco di Barbagia.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.