Venite a visitare Bosa, il Comune vi offre il biglietto per i musei
Fino al 30 aprile una promozione per attrarre il turismo interno

Le conce di Bosa

Musei gratuiti per sostenere il turismo interno: a Bosa fino al 30 aprile chi prenota un soggiorno in una struttura ricettiva riceverà un voucher per l’ingresso gratuito nei musei civici.

È l’iniziativa promossa dall’assessorato comunale al Turismo e alla Cultura: “Vuole essere un impulso a visitare la nostra città e sostenere gli esercizi commerciali”, spiega Alessandro Campus, assessore e vicesindaco. “Puntiamo sul turismo regionale”.

L’idea era nata già durante il periodo di Natale, ma l’emergenza coronavirus aveva impedito che venisse messa in pratica: “Ora che siamo in zona bianca ci sembra il momento giusto”, commenta Campus. “Bosa è molto visitata anche in settimana, abbiamo curato il verde e la viabilità. Siamo pronti a ricevere i turisti”.

I clienti che arrivano in albergo riceveranno un voucher numerato che all’ingresso dei musei (Casa Deriu, Raccolta Melchiorre Melis, Pinacoteca Atza, Museo delle Conce) sarà convertito nel biglietto di ingresso.

I costi saranno coperti per metà dal Comune direttamente e per l’altra metà con le risorse dell’imposta di soggiorno: “Questa è la sua funzione: dare un ritorno alla città”, spiega l’assessore Campus.

Mercoledì, 10 marzo 2021

L'articolo Venite a visitare Bosa, il Comune vi offre il biglietto per i musei sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.