Nel quartiere Marina, fra gli avventori anche una ragazzina di 13 anni

CAGLIARI. Vendeva alcolici ai minorenni della movida cagliaritana fra cui una tredicenne, denunciato il titolare orientale di un mini market nella Marina. Nell'ambito di una più ampia attività di controllo e contrasto a illeciti amministrativi nell’area della città metropolitana, la Divisione Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione ha svolto servizi diretti, predisposti dalla Questura di Cagliari, finalizzati al contrasto della malamovida, dell’inosservanza delle norme sia Covid che della illecita mescita di alcolici a soggetti minori da tempo in atto nei quartieri Marina e Stampace.

Nella serata del 15 gennaio scorso un cittadino straniero titolare di un minimarket è stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari perché sorpreso a vendere vodka ad alcuni minori tra cui una ragazza di soli 13 anni. Oltre la stessa ragazzina, anche numerosi altri giovani di minore età sono stati identificati e riaffidati ai rispettivi genitori.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.