Danni all’auto del parrucchiere che si sfoga sui social: la tournée sarda va avanti
CAGLIARI. Più che un colpo di forbici sembra essere stata una pedata, precisa e tanto ben assestata da far saltare il parafango di un’auto parcheggiata nel centro di Cagliari. La notizia è tutta nel proprietario della vettura: Federico Lauri alias “Fashion Style”, il parrucchiere dei vip reso celebre dalle comparsate in tv e da un elenco di clienti danarose e fedelissime. Il “Figaro” milanese è da qualche giorno in Sardegna per una tournée promossa sui suoi profili social e che farà tappa in diverse città dell’isola.
L’altro ieri era a Cagliari dove si è verificato il fattaccio. Federico ha scoperto che la sua auto era stata presa di mira dai vandali dopo aver fatto colazione e ha subito denunciato l’accaduto su Istagram accompagnando le foto della vettura (ovviamente dorata) con un commento che non mancherà di far discutere: «Mi hanno distrutto la macchina, me l'hanno tutta graffiata. Io comunque continuo il mio tour, non mi abbatto e voi rimarrete dei poveri illusi perché tanto la macchina la sistemerò. Queste sono persone che vengono incitate all'odio. Ma qual è il problema? Cosa ho fatto di male? Sto solo lavorando perchè sono un imprenditore che fa il suo dovere».
Poi il parrucchiere ipotizza quella che potrebbe essere stata la sua “colpa”: «Sono a Cagliari e sono andato a cena quando questa era ancora una zona bianca. Quante altre persone lo hanno fatto? Sono venuto in Sardegna – conclude – rispettando tutte le regole. Ho fatto il tampone, mi sono registrato sul portale “Sardegna sicura” e non ho tolto il lavoro a nessuno. La verità è che in giro c’è troppa gente cattiva».
Parole dettate dall’amarezza ma che stridono con la gravità del momento e che arrivano proprio mentre l’Isola sta cercando di evitare gli errori commessi la scorsa estate e pagati carissimi con un’impennata di contagi e, purtroppo, di decessi. Certo nulla giustifica atti di teppismo come quello dell’altra notte, ma un po’ di prudenza, almeno nelle parole, sarebbe forse necessaria. E, non a caso, già ieri i commenti sull’accaduto si dividevano tra chi difende l’hair stylist (pochi) e chi giustifica la “pedata”. «Stai a casa tua» è il suggerimento più moderato. «Perchè venite qui dalla zona rossa? Evita e abbi rispetto per i nostri parrucchieri».
Il tour partito il 20 da Iglesias dovrebbe concludersi sabato a Olbia.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.