Il suo nome e il suo volto li conosce tutta Italia, e non solo. Valeria Satta, la presunta Maya di Capoterra, sarebbe l’artefice di una truffa ai danni di Roberto Cazzaniga, pallavolista, che ha raccontato di aver parlato con lei “per quindici anni, credendo di avere a che fare con una modella sudamericana. Mi ha chiesto soldi per delle cure, le ho dato settecentomila euro”. Tutto raccontato in due servizi del programma di Italia Uno “Le Iene”, con la Satta che ha sempre negato e che ha cercato di minimizzare le accuse mosse dall’inviato Ismaele La Vardera.Oggi, a dieci giorni dall’inizio di tutto, la quarantaduenne rompe il silenzio: “Lasciatemi in pace”. Parole che ha detto alla sua legale, l’avvocatessa cagliaritana Elisabetta Mura, che la tutela insieme alla sua collega Romina Usai. Una frase breve ma chiara, rinforzata dal fatto che “la mia cliente, a oggi, non ha ricevuto nessuna convocazione da parte della procura e, a suo carico, non risulta nessun reato, nemmeno una semplice denuncia. A noi non è pervenuta nessun tipo di comunicazione in tal senso da parte della procura”. Da subito dopo il primo servizio di Italia Uno la presunta Maya di Capoterra ha deciso di blindarsi. Il suo cellulare è irraggiungibile, l’ultimo accesso su WhatsApp risale all’1:05 del 24 novembre, a poca distanza dalla messa in onda della puntata “incriminata”.“È venuta subito da me e abbiamo concordato che non dovrà parlare con nessuno. Ricordo che esiste il diritto a non rilasciare nessuna dichiarazione, soprattutto quando non c’è nessuna notizia di reato. La mia assistita e la sua famiglia sono molto provate, se riceverà una convocazione e dovrà difendersi sono sicura che riusciremo a dimostrare la sua totale estraneità ai fatti. La famiglia di Valeria Satta, e anche lei, stanno male. Nessuno la vede in giro? È perchè esce poco di casa, ha sempre avuto un’esistenza ritirata”. E i 700mila euro che avrebbe spillato al pallavolista? “Che dimostri che è vero, sinora hanno fatto solo vedere immagini e non hanno portato nessuna prova e nessuna denuncia”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.