Si viaggia su 7mila dosi al giorno, Solinas "servono più fiale"

(ANSA) - CAGLIARI, 27 MAR - La Sardegna sfonda la quota dei 200mila somministrazioni di vaccino raggiungendo il 75,1% di dosi inoculate (206.135) rispetto alle 274.490 arrivate sull'Isola. Ieri negli hub e negli altri punti vaccinali sono state somministrate 7.072 dosi, 5.554 prime inoculazioni e 1.518 richiami. Salgono così a 58.650 le persone che hanno completato l'intero ciclo vaccinale, il 3,6% della popolazione.

Secondo l'elaborazione dei dati da parte di Covidtrends, al ritmo attuale, per la vaccinazione di almeno l'80% dei sardi bisognerà attendere a giugno 2022, mentre per la piattaforma di simulazione "Vaccini per tutti" l'obiettivo potrebbe essere centrato a maggio 2022: "Per farlo entro settembre 2021 bisognerebbe somministrare una media di 12.725 dosi al giorno", si legge nel portale Gedi che ospita il simulatore. E questo è proprio l'obiettivo dell'Ats che ha dichiarato più volte di voler premere sull'acceleratore arrivando a somministrare 15mila dosi al giorno, il doppio rispetto a quelle inoculate oggi.

"Stiamo lavorando per incrementare giorno dopo giorno il nostro potenziale, ma il vero problema oggi restano le quantità di dosi vaccinali assegnate alla Sardegna - dichiara il governatore, Christian Solinas -. Continueremo comunque a lavorare per migliorare l'intera macchina e consentire all'Isola di accelerare al massimo non appena il numero di vaccini sarà congruo e rispondente alle esigenze della nostra regione.

L'obiettivo resta la completa immunizzazione dei sardi nei tempi più rapidi possibili", conclude il presidente. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.