In 48h. Nella sola giornata di oggi in agenda 14 mila richieste

(ANSA) - PALMANOVA, 25 MAR - "Sono state oltre 14 mila le prenotazioni pervenute alle 18 di oggi da parte delle persone appartenenti alla fascia di età 79-75 anni e i soggetti vulnerabili residenti in Friuli Venezia Giulia. Sommandole alle 28mila di ieri, in due giorni abbiamo superato le 42 mila unità". Lo rende noto il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi "Nello specifico - spiega Riccardi - le prenotazioni pervenute oggi dalle persone comprese nella fascia di età 79-75 anni sono state complessivamente 7.418. Di queste, 2.304 fanno riferimento all'area dell'Asugi, 3.174 a quella dell'Asufc e 1.940 a quella dell'Asfo. Per quanto riguarda invece i 6.592 soggetti vulnerabili che hanno oggi prenotato la vaccinazione, 2.179 risiedono nel territorio di competenza dell'Asugi, 3.062 in quello di Asufc e 1.351 in quelle di Asfo. Per quanto riguarda invece le sedi di prenotazioni, 11.300 sono state effettuate nelle farmacie, 1.477 negli sportelli delle strutture sanitarie e reparti, 1.204 nei call center, 23 nelle strutture private e 6 presso i medici di medicina generale". (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.