Vaccini, aperte le pre-adesioni per i giovani dai 16 anni in su
Attraverso il call center si può “sbloccare” l’accesso al portale

La pagina del portale che permette di aderire alla campagna di vaccinazione.

È aperta da oggi a qualunque fascia d’età la possibilità di aderire alla campagna vaccinale sul portale di Poste Italiane, su prenotazioni.vaccinicovid.gov.it 

Nel caso in cui – dopo aver inserito numero della tessera sanitaria e codice fiscale – la risposta fosse “i codici inseriti non sono corretti o non corrispondono a persona appartenente a categoria prioritaria prevista dall’attuale piano vaccinale”, ci si può rivolgere al call center per fornire i propri dati e procedere alla pre-adesione: in 48-72 ore si “sbloccherà” il portale e sarà possibile aderire alla campagna vaccinale.

Numerosi giovani e giovanissimi hanno già potuto compiere il primo passo verso la somministrazione del siero. La procedura potrebbe richiedere diverso tempo per poter prendere la linea del call center, gestito direttamente da Roma.

Il numero del call center da comporre è 800.00.99.66, attivo dalle 8 alle 20.

Le prenotazioni – per i cittadini che hanno priorità e per le fasce di età già ammesse alla vaccinazione – possono essere fatte anche agli sportelli Atm degli uffici postali o attraverso i portalettere.

Venerdì, 21 maggio 2021

L'articolo Vaccini, aperte le pre-adesioni per i giovani dai 16 anni in su sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.