File interminabili e assembramenti fuori dalla Fiera in attesa di essere vaccinati. A Radio CASTEDDU, Giampaolo Ligia, 74 anni, medico specialista in malattie dell’apparato respiratorio: “Serve più organizzazione”. “La mia lamentela spero possa servire affinché si corregga e si migliori la situazione che ho constatato sabato scorso e che, da notizie  che ho raccolto, è caduto anche il giorno precedente e, forse, anche altri giorni. Mi riferisco alla vaccinazione di massa che si sta effettuando alla fiera: ho assistito a un qualcosa di incivile. Ero solo un accompagnatore, perché sono  già vaccinato, e si trattava della vaccinazione di una popolazione over 75, quindi persone non più giovanissime, che sono state convocate con appuntamenti assurdi e ridicoli. Nel caso di mia moglie, lei è stata convocata per le 17,05, siamo arrivati con qualche minuto di anticipo come richiesto e abbiamo trovato una fila di un chilometro dove le persone erano ammassate senza alcun rispetto delle distanze e al freddo per più di 2 ore e mezzo. Inoltre tutte quelle persone non vaccinate erano a stretto contatto tra loro e nessun controllo c’era al di fuori della fiera. L’ingresso nel recinto è avvenuto alle 19:15, il tutto si è concluso alle 20.È impensabile che chi organizza non tenga conto di una cosa di questo genere, bisogna farlo per fascia oraria: se si da appuntamento ad un gruppo alle 17, si deve far entrare il gruppo delle 17 e così via. Invece si è permesso che ci fosse di tutto e di più: c’era gente che aveva appuntamento due giorni dopo, gente che è andata tre ore prima.  All’interno, invece, abbiamo trovato, tutto sommato, una buona organizzazione”.Risentite qui l’intervista di Paolo Rapeanu e Gigi Garau https://www.facebook.com/castedduonline/videos/798893574376429/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.