Vaccinazioni, sul portale della Regione i sardi nati fino al 1951
Via alle adesioni. I “pazienti fragili” saranno contattati direttamente dall’Assl

Vaccinazione

La campagna di vaccinazione anti-Covid apre a tutti i sardi dai settant’anni in su, che non abbiano esenzioni dal ticket per patologia. Lo ha comunicato l’assessorato regionale della Sanità, con un nuovo aggiornamento delle modalità di adesione attraverso la piattaforma dedicata vaccinocovid.sardegnasalute.it.

Da oggi, progressivamente, saranno caricati sul portale i dati dei residenti in Sardegna nati dal 1947 fino al 1951, che – inserendo il codice fiscale e il numero di tessera sanitaria – potranno esprimere il proprio consenso a essere vaccinati. Le persone registrate sulla piattaforma saranno contattate con un sms che riporterà l’indicazione di luogo e ora per la vaccinazione, con il vaccino AstraZeneca.

La Regione ha confermato che i cittadini che a causa di una patologia sono esenti dal ticket o che fanno parte della categoria dei “pazienti fragili” non dovranno iscriversi alla piattaforma: saranno contattati direttamente dall’Ats (ma neanche stavolta è stato precisato quando e in quale modo).

Si amplia quindi la platea dei soggetti chiamati a esprimere il proprio consenso attraverso il portale della Regione, che fino a oggi aveva incluso gli ultraottantenni, gli ultrasettantenni fino al 1946, il personale docente e non docente delle scuole statali e paritarie e il personale della polizia municipale presente negli elenchi forniti alla Regione dai Comuni.

Martedì, 6 aprile 2021

L'articolo Vaccinazioni, sul portale della Regione i sardi nati fino al 1951 sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.