Aggiudicato il primo lotto di lavori nella strada S. Ambrogio che collega il centro di Uta alla Sp2 Pedemontana. Il cantiere rientra tra quelli del Patto per il Sud della Città Metropolitana di Cagliari. Agli originari 400.000 euro sono stati aggiunti ulteriori 200.000 euro di lavori che verranno curati direttamente dalla Città Metropolitana per portare a termine i lavori riguardanti un’opera strategica visto che ormai questo è divenuto il punto di transito principale da e per il paese del traffico diretto a Cagliari, la zona industriale Cacip e la SS195 con le sue località balneari. L’intervento consentirà di eliminare la pericolosa doppia curva presente subito dopo la rotonda d’accesso, realizzare il primo tratto di pista ciclabile oltre a realizzare una nuova strada con corsie più larghe che garantiscono una elevata sicurezza in un tratto stradale che in passato è stato teatro di terribili incidenti, alcuni purtroppo fatali.L’ avvio del cantiere è atteso entro poche settimane. Il Sindaco Giacomo Porcu: “Interveniamo per valorizzare e mettere in sicurezza un’asse viario strategico non solo per Uta ma per tutta la città metropolitana visto che si tratta di un primo snodo di collegamento tra la SS 130, le zone dell’iglesiente, medio campidano e la Pedemontana. Circa u anno fa abbiamo fatto un  intervento manutentivo non troppo impattante e costoso per ripristinare una strada trascurata da troppi anni in vista di questo lavoro che la cambierà radicalmente. La Vicesindaca Michela Mua:Dopo un iter di progettazione attento e articolato, si è finalmente giunti all’appalto dei lavori stradali su una delle vie di collegamento più importanti per il nostro Comune per dotarlo di una viabilità di accesso più sicura e razionalizzata.Altro punto del nostro programma elettorale affrontato con serietà e determinazione che da il via ad un percorso di messa in sicurezza necessario e non più rinviabile”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.