Una villa a Torre delle Stelle pagata 430mila euro, soldi che sarebbero stati presi dai fondi dell’Unitalsi, destinati però ai malati e ai loro viaggi-pellegrinaggio a Lourdes. La trasmissione di Rai 3 “Report” è tornata sull’inchiesta, che ha già portato a 4 rinvii a giudizio disposti dal giudice per le udienze preliminari lo scorso 4 ottobre. Nel mirino anche gli ex presidenti dell’Unitalsi della sezione di Roma Alessandro Pinna ed Emanuele Trancalini. Le accuse sono pesanti: si va dal riciclaggio alla appropriazione indebita. Movimenti di denaro avvenuti sulla pelle dei tantissimi fedeli, malati e volontari protagonisti dei viaggi al santuario francese. E la Sardegna entra nella spinosa vicenda per via di una villa, nella porzione di Torre delle Stelle nel Comune di Sinnai, che sarebbe stata pagata con i soldi dell’Unione ammalati trasporto a Lourdes e santuari internazionali, una realtà cattolica che esiste da oltre un secolo. Raggiunto da uno degli inviati del programma, Pinna ha rigettato le accuse, dicendo che “nessun centesimo è stato distratto dai fondi dedicati ai malati”, affermando poi che sarebbe tutta colpa “di invidie e gelosie che ci sono nel mondo cattolico”.

 

Sia Pinna sia Trancalini avrebbero distratto dalle casse dell’Unitalsi poco meno di due milioni di euro, riuscendo a comprare la villa in Sardegna grazie a molti assegni girati ad amici, complici vari e collaboratori.

I principali accusati sono Alessandro Pinna e Emanuele Trancalini, per anni presidenti della sezione romana di Unitalsi, rinviati a giudizio per aver distratto dalle casse dell’Associazione quasi 2 milioni di euro, parte dei quali, secondo l’accusa, sarebbero stati riutilizzati per acquistare una villa in Sardegna, attraverso centinaia di assegni girati su conti correnti di amici, parenti, collaboratori e complici. Tutte accuse che dovranno ora essere dimostrate in tribunale: il via al processo il prossimo il prossimo dodici gennaio.

L'articolo “Una villa di Torre delle Stelle da mezzo milione di euro pagata coi soldi dei malati di Lourdes” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.