cabras
Rebecca Cossu

Rebecca Cossu, 17 anni, impegnata a Gallipoli nelle ultime prove per la scelta della rappresentante italiana

Rebecca Cossu, 17 anni, di Cabras, è tra le 25 finaliste di Miss Mondo Italia, concorso nazionale che sceglierà la rappresentante italiana allo storico concorso Miss World, che quest’anno compie 70 anni.

La concorrente di Cabras – tra le più giovani in gara – è a Gallipoli, dove fino al 26 settembre si svolgeranno le selezioni. Con lei anche un’altra sarda, Sara Incani di Samatzai.

Durante il primo passaggio davanti alla giuria, Rebecca Cossu, che sogna di diventare attrice, ha presentato un monologo scritto da lei, accompagnato da un’altra sua grande passione: il karate. Un mix insolito che le ha premesso di proseguire nelle tappe della selezione verso il decreto finale.

“A prescindere dal risultato, se arriverò tra le prime 10 o rimarrò la venticinquesima”, ha commentato la giovane miss, “mi porterò a casa tantissime belle amicizie genuine, nate in pochi giorni, ognuna con un vissuto diverso da prendere e portarci dietro e da imparare. E tantissimi momenti felici, nei quali ho potuto esprimere finalmente me stessa e dar sfogo alla mia passione per l’arte, per la recitazione”.

Nel 2018, appena quattordicenne, Rebecca Cossu aveva conquistato la fascia di “Miss Reginetta d’Italia Sardegna 2018”.

Rebecca Cossu - finalista Miss Mondo

La miss di Cabras

Sabato, 18 settembre 2021

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.