Un video sulla Via Crucis per vivere insieme la Pasqua a Bosa
Nuova iniziativa virtuale degli AnimAttori al Centro di salute mentale

Il gruppo degli AnimAttori, assieme in allegria prima dell’emergenza coronavirus

Ancora distanti, ma con la voglia di celebrare insieme la Pasqua: il gruppo “AnimAttori”, il laboratorio integrato di teatro del Centro di salute mentale di Bosa, ha partecipato virtualmente alla realizzazione di un video.

Coordinati dall’educatrice Nives Crobu, gli attori hanno ripercorso la passione, la morte e la resurrezione di Gesù, attraverso la tradizionale Via Crucis della Settimana Santa, accompagnati dai canti sacri del Coro di Bosa.

L’iniziativa per le festività pasquali segue quella promossa per Natale, quando gli AnimAttori di Bosa avevano realizzato un video di auguri, per sentirsi tutti più vicini.

Il gruppo di teatro in passato ha proposto anche un originale spettacolo realizzato con i burattini e un breve video tratto da un brano del cantautore Simone Cristicchi. Sono gli stessi animatori che scrivono le storie e la sceneggiatura e poi si occupano della regia.



Mercoledì, 31 marzo 2021

L'articolo Un video sulla Via Crucis per vivere insieme la Pasqua a Bosa sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.