MAESTRI INDIMENTICABILI
di Enrica Anedda Endrich
È volato in cielo un grande maestro di diritto, soprattutto di vita: Franco Farina, ex assessore all’Industria e presidente del Banco di Sardegna.
I giornali gli hanno dedicato uno spazio troppo piccolo, che contrasta con la grandezza dell’uomo:
viviamo in un mondo, dove conta solo la capacità di mettersi in mostra, che disperde l’esempio dei pochi grandi uomini che realmente hanno brillato e che dovrebbero essere un faro di vita per tutti.
Mi considero una privilegiata per avere avuto la fortuna e la capacità di ricevere gli insegnamenti di maestri insostituibili dell’avvocatura e del diritto.
Con alcuni, fra questi il professor Farina, ho avuto l’ulteriore di privilegio di instaurare un rapporto di stima e di affetto reciproci.
Lo stimavo immensamente per la passione e la chiarezza con la quale insegnava il diritto commerciale.
Ma non solo per quello.
Il professore, che era all’antica, nel tempo mi aveva inviato alcune splendide lettere scritte a mano, che conservo gelosamente (ovviamente ricambiate), per esprimere la sua stima per me e per i miei familiari; dopo le elezioni amministrative ci eravamo incontrati: con generosità voleva mettere a disposizione mia e dell’amministrazione comunale le sue competenze e i suoi consigli.
Era di sinistra, fece parte per sette mesi, negli anni 94/95, della Giunta Palomba, poi si dimise (forse l unico o fra i pochissimi nella storia della Sardegna a rinunziare spontaneamente a una poltrona).
Non gli piacevano ” i giochi” della politica e non voleva esserne complice. Per questo motivo, pur essendo di sinistra, come tutte le persone intelligenti, di spessore umano e etico, a prescindere dalla parte politica, aveva una grande stima di mio nonno Enrico Endrich e di mio padre e ci teneva a ribadirlo ogni volta.
Era convinto che dalla mia famiglia avessi ereditato la dirittura morale e lo spirito di sacrificio; nella disperazione di questi tempi bui, confidava anche in me per il futuro della nostra città e della nostra isola.
Sono molto addolorata, sento che siamo sempre più soli, perché i giganti sulle spalle dei quali siamo arrampicati per guardare lontano con chiarezza, stanno mancando ad uno ad uno.
La sua scomparsa con la memoria del suo esempio è uno sprone per impegnarmi sempre di più, avendo ben chiari principi e valori, e a non arrendermi mai

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.