“Un hub a Bosa per effettuare le vaccinazioni in Planargia”
Richiesta del sindaco Casula che critica l’Assl: carenza di informazioni

Vaccino

Il sindaco di Bosa, Pier Franco Casula, sollecita l’istituzione dell’hub per le vaccinazioni di tutti i cittadini della Planargia.

“Rinnovo la richiesta già trasmessa con nota del 5 aprile, con la massima rugenza”, scrive il sindaco nella nota inviata all’Assl di Oristano e all’Ats e alla direzione del servizio di Igiene pubblica.

Il sindaco motiva il sollecito “considerata l’incertezza che regna Bosa e nel territorio della Planargia sulle modalità di effettuazione dei vaccini, con la totale assenza di comunicazioni e informazioni da parte del Sispv di Bosa, di giornate di vaccinazione organizzata senza nessuna avviso pubblico e senza comunicazione al sindaco, in qualità di autorità sanitaria locale”.

Con l’hub, sostiene il sindaco possono essere velocizzate le vaccinazioni alla popolazione nel rispetto delle fasce di priorità stabilite”.

Il sindaco Pier Franco Casula

Il sindaco fa riferimento anche alla “positiva esperienza dello screening alla popolazione, con tamponi molecolari – circa 500 in poco più di due ore.

L’Amministrazione comunale ha ribadito ancora una volta “la disponibilità di locali idonei e di tutta la struttura operativa del Coc e di Protezione Civile, oltre alla disponibilità di numerosi operatori sanitari – infermieri – che hanno dato conferma della loro collaborazione”.

Il sindaco ha assicurato la disponibilità anche per eventuali sopralluoghi.

Martedì, 13 aprile 2021

L'articolo “Un hub a Bosa per effettuare le vaccinazioni in Planargia” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.