Un fucile e cocaina nascosti nell’ovile: arrestato dai carabinieri
In una massiccia operazione a Siliqua denunciate altre due persone

Gli stupefacenti, il fucile e le cartucce sequestrati dai carabinieri a Siliqua

Un arresto e due denunce sono il risultato di una massiccia operazione antidroga dei carabinieri nelle campagne di Siliqua. I militari del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Iglesias e della stazione di Siliqua – con il supporto dei colleghi dello Squadrone eliportato “Cacciatori di Sardegna” e dell’11° Nucleo elicotteri di Cagliari – hanno eseguito una serie di perquisizioni.

Obiettivo le abitazioni di alcune persone – in qualche caso originarie del Nuorese – sospettate di custodire sostanze stupefacenti destinate al mercato locale. In azione in tutto circa 40 carabinieri con due unità cinofile.

L’arresto è scattato per un pluripregiudicato di Siliqua, B.M., 50 anni: nel suo ovile i carabinieri hanno trovato 81 grammi di cocaina, 745 grammi di marijuana, un fucile clandestino e 84 cartucce di vario calibro.

Una delle case perquisite nelle campagne di Siliqua

L’operazione è proseguita per l’intera giornata e ha portato anche alla denuncia in stato di libertà di altre due persone, un uomo ed una donna: avevano 160 grammi di marijuana e circa 15.000 euro in contanti, in parte nascosti all’interno di scarpe, frutto verosimilmente di traffici illeciti.

https://www.linkoristano.it/wp-content/uploads/2021/02/video-carabinieri-droga-ovile.mp4

Sabato, 6 febbraio 2021

L'articolo Un fucile e cocaina nascosti nell’ovile: arrestato dai carabinieri sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.