Arborea

Una targa nel giardino del Museo della Bonifica, accanto all’ulivo messo a dimora lo scorso anno

Una targa per ricordare le vittime della Shoah e di tutti i genocidi è stata installata ad Arborea, nel giardino del Museo della Bonifica. L’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Manuela Pintus ha scelto di celebrare così la Giornata della Memoria.

La targa commemorativa, nelle intenzioni del Comune, è stata realizzata anche per rendere omaggio a tutti quei giusti che si sono opposti al male e all’odio.

È stata installata accanto al giovane ulivo messo a dimora nello stesso spazio verde un anno fa, sempre in occasione della Giornata della Memoria.

La targa riporta la frase “C’è un albero per ogni uomo che ha scelto il bene”, ispirata alla dicitura impressa sul cippo all’ingresso del Giardino dei Giusti di Milano.

“L’albero e la targa”, ha detto la sindaca Manuela Pintus, “vogliono rappresentare segni tangibili della volontà di dar vita a un luogo della memoria in cui ricordare le vittime e i giusti. Il giardino del Museo della Bonifica ospita già dal 2009 un cippo dedicato ai 20 bimbi uccisi a Bullenhuser Damm nel 1945″.

Manuela Pintus 1
Manuela Pintus

Giovedì, 27 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 0392, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.