Due parole di saluto consegnate ai cronisti che lo aspettano sotto casa, le prime pronunciate in chiaro dopo aver accettato l’incarico. Il resto è riserbo assoluto. Mario Draghi stringe sulla squadra di governo prima di tornare al Quirinale da Sergio Mattarella per sciogliere la riserva, e lavora tutto il giorno per comporre il mosaico dell’esecutivo che verrà.

L’ex numero uno della Bce rientra a Roma da Città della Pieve in mattinata, si ferma a lavorare qualche ora negli uffici della Banca d’Italia (nelle stesse ore a palazzo Koch, dove ha un ufficio fisso, è presente anche Fabio Panetta, membro dell’esecutivo della Bce) poi rientra nella sua abitazione romana, che lascia qualche ora dopo. Infine, in serata, un breve passaggio a Montecitorio. Trentasei minuti netti. Continua  a leggere su Agi.it

L'articolo Ultimi ritocchi alla squadra di Draghi proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.