Il mondo animalista è sotto choc per la morte atroce di un elefante nel parco nazionale della Silent Valley, in Kerala. L’animale, una femmina che avrebbe partorito fra circa 18 mesi (per questa specie di mammiferi la gestazione dura fino a 22 mesi), è stato ritrovato in piedi, la testa immersa nelle acque del fiume Velliyar nel tentativo disperato di lenire una profonda ferita alla mascella inferiore. Per le guardie forestali del parco indiano l’elefante si sarebbe provocato la lacerazione fatale dopo aver mangiato un ananas riempito di petardi. In seguito alla deflagrazione degli esplosivi non avrebbe più avuto possibilità di alimentarsi e avrebbe vagato nella riserva fino a collassare dal dolore. Continua a leggere su Q.net

L'articolo Ucciso con un ananas pieno di petardi: l’atroce morte di un elefante in India proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.