Il gruppo Facebook contribuire a tenere viva la memoria di Daniela Cadeddu, la donna vittima di femminicidio, uccisa il 5 febbraio scorso a Zeddiani.

Si chiama “Daniela Cadeddu – Scarpette Rosse”. A disposizione di chi vuole un ricordo fotografico della donna, video, o anche dei semplici messaggi vocali che lei faceva spesso con le sue amicizie che avevano la passione per gli animali.

“Chiunque abbia fotografie, video, vocali o qualsiasi cosa che ci ricordi Daniela, può postarlo direttamente nel gruppo con apposito post, quindi, mai come commento”, scrive Giorgio Cadeddu, il fratello della vittima, “se non siete sicuri-e che possa essere postato in modo pubblico, taggatemi e vi contatterò in privato. Vi chiedo solo una cosa: non metterò regole se non quella del buon senso, e della cortesia da e verso tutti.

Spero di ricevere e dare tanto materiale che possa tenere viva la memoria di mia sorellina Daniela. Inoltre se condividete il gruppo e lo fate conoscere potremo avere nuove amicizie che magari non sanno nemmeno la notizia della sua scomparsa. Vi abbraccio da parte di Daniela (Dany per gli amici)”.

Con un’apposita ordinanza del Sindaco Andrea Abis, l’amministrazione comunale ha decretato una giornata di lutto cittadino per oggi giorno in cui sono stati celebrati i funerali di Daniela Cadeddu.

“Non è accettabile vedere calpestati i diritti basilari dei pazienti costretti a stazionare per giorni e settimane in Pronto Soccorso senza un letto”, attacca il Nursing Up, “pazienti anziani non autosufficienti adagiati per giorni su una barella vengono privati della dignità in ambienti privi di un bagno”

L'articolo Uccisa dall’ex marito a Zeddiani, il fratello di Daniela: “Aiutatemi a ricordarla per sempre” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.