Ubriaco, disturba la messa in chiesa e poi picchia gli agenti in questura

Ubriaco, disturba la messa in chiesa e poi picchia gli agenti in questura
Protagonista della vicenda un senegalese che vive e lavora a Oristano. Indagini della polizia

Polizia

Il Tribunale di Oristano, ieri, ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma a carico di un uomo senegalese D.D., protagonista di uno spiacevole episodio avvenuto domenica 7 giugno scorso, a Oristano, nella chiesa di Sant’Efisio e in questura. L’extracomunitario, evidentemente ubriaco aveva impedito il corretto svolgimento della messa domenicale: si era dimenato tra i banchi, urlando frasi sconnesse contro la chiesa cattolica e altre religioni e salendo sul presbiterio impedendo la celebrazione dell’Eucarestia. Il parroco, don Gianfranco Murru, aveva cercato inutilmente di calmarlo, ma alla fine si era visto costretto a richiedere l’intervento della polizia.

Bloccato dagli agenti delle Volanti e trasportato in questura il senegalese aveva inveito contro i poliziotti con violenza, minacciandoli di morte, scagliandosi contro di loro e colpendoli con calci e pugni, cagionandogli anche alcune lesioni. Non solo, l’uomo aveva urtato con violenza il pannello di plexiglass anti-contagio posto su una scrivania, frantumandone i supporti e così proiettandolo addosso a uno degli agenti.

Da qui l’arresto da parte del personale dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, coordinati nell’occasione dal commissario Matteo Porceddu, di recente assegnazione, con le accuse di resistenza, lesione e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento, turbamento di funzioni religiose, nonché mancata esibizione del permesso di soggiorno e manifesta ubriachezza.

L’uomo era stato rinchiuso in camera di sicurezza sino all’udienza di convalida fissata per lunedì 8 giugno e poi rinviata a ieri, su richiesta del suo legale per i termini a difesa.

Il giudice ha convalidato l’arresto eseguito dalla polizia, ma ha disposto la misura cautelare della doppia firma quotidiana a carico del senegalese che è residente a Iglesias ed è domiciliato a Oristano per ragioni di lavoro.

Martedì, 16 giugno 2020

L'articolo Ubriaco, disturba la messa in chiesa e poi picchia gli agenti in questura sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie