Due episodi simili a San Sperate e Assemini: per entrambi ritiro della patente e sanzione di 400 euro

SAN SPERATE-ASSEMINI. Ubriachi alla guida dell’auto in orario vietato dalle norme di contenimento del coronavirus. Il primo caso intorno alle 23,30 a San Sperate dove un 52enne, già noto alle forze di polizia, è stata fermato in strada alla guida della propria autovettura da una pattuglia di carabinieri. Era in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di alcolici e si è rifiutato di sottoporsi all’esame etilometrico, il che equivale a termini di legge a una ammissione di colpa.

All'uomo è stata ritirata la patente e fermata l’auto, scatterà anche una denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica e dovrà pagare una multa di 400 euro per avere contravvenuto alle disposizioni anti pandemia di circolare in strada dopo le 22 senza valida motivazione.

Altrettanto è avvenuto intorno alle 3,30 a Macchiareddu in territorio di Assemini. Qui i carabinieri hanno fermato un operaio 47enne di Uta alla guida in stato di ubriachezza. Patente ritirata, denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica e 400 euro di ammenda per la violazione delle norme anti Covid-19.(l.on)

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.