Arborea

Visite alle zone umide, alle peschiere e alle principali aziende del territorio

Dall’Estonia ad Arborea per un turismo più sostenibile. È questo l’0biettivo del progetto culturale che vede impegnati da alcuni giorni una delegazione di quindici studenti estoni in visita ad Arborea nell’ambito dell’Erasmus+ e che si concluderà il mercoledì 5 ottobre.

Si tratta di uno scambio di esperienze tra i ragazzi ospiti, tutti dai 16 ai 23 anni, e 15 loro coetanei di Arborea, che per l’occasione hanno hanno costituito un gruppo di lavoro per predisporre materiali didattici e informativi in vista degli incontri.

Il tema che i due gruppi di studenti stanno affrontando è “Insieme per un turismo più sostenibile” e si sviluppa attraverso incontri, visite guidate alle aree di interesse archeologico-monumentale, le zone umide di Arborea protette dalla convenzione di Ramsar, le peschiere e gli altri centri produttivi, come la TreA e la Cooperativa Produttori.

Il progetto è redatto e coordinato dalla docente Patrizia Martis del Gruppo cultura della Pro loco di Arborea, garantendo così i supporti logistici e operativi con l’iniziativa, ed è sostenuto dalla sindaca Manuela Pintus e dall’intera amministrazione comunale.

Delegazione di studenti estoni ad Arborea
Fauna da scoprire nelle zone umide di Arborea
Delegazione di studenti estoni ad Arborea
Studenti e studentesse coinvolti nel progetto Erasmus+

Sabato, 1° ottobre 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.