Il 4 luglio, i Carabinieri della Stazione di San Gavino Monreale a conclusione di un’attività d’indagine scaturita seguito dalla querela presentata da un 58enne del luogo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa in concorso un 33enne, una 44enne, un 59enne di Montesarchio (provincia di Benevento) e un romano di 44 anni.

L’indagine ha permesso di accertare che, in concorso tra loro, i quattro avevano aderito a un annuncio di vendita di uno smartwatch posto dalla vittima su un sito online e lo avevano indotto a recarsi presso uno sportello Atm delle Poste Italiane e, con artifizi e raggiri, lo avevano invitato a effettuare una operazione con la promessa di ricevere l’accredito della somma pattuita attraverso l’utilizzo di una carta Post Pay. A conclusione dell’operazione il denunciante si accorgeva di aver subito il furto di 3 mila euro e non gli rimaneva che sporgere denuncia di truffa presso il Comando Arma.

L'articolo Truffa sul web a San Gavino, fingono di acquistare uno smartwach e gli portano via 3 mila euro proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.