Trovati in possesso di una cesoia, di un coltello e di uno scalpello: due denunce a Cagliari e Villasimius.

I Carabinieri della Stazione di Cagliari Sant’Avendrace, hanno denunciato ieri per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso un 44enne di Decimoputzu il quale, controllato durante un normale servizio di prevenzione in via Monsignor Piovella, è stato trovato in possesso di una cesoia della lunghezza di 62 cm, per il cui possesso non ha saputo fornire alcuna giustificazione plausibile.

Nella stessa giornata i Carabinieri del Norm della Compagnia di San Vito, durante un servizio preventivo svolto a Villasimius, hanno denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere un 43enne del luogo, disoccupato. L’uomo, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 21 cm e di uno scalpello lungo 25cm ; quanto rinvenuto è stato sequestrato. 

L'articolo Trovati in possesso di una cesoia, di un coltello e di uno scalpello: due denunce a Cagliari e Villasimius proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.