Generico gennaio 2022

Oristano

Ammalati pazienti e numerosi operatori sanitari, rinforzi in arrivo da Ghilarza

Ritorna e si diffonde il Covid tra le corsie dell’ospedale San Martino di Oristano con gravi conseguenze per la operatività di alcuni reparti, già messa in pericolo dalla fruizione delle ferie del personale, ormai ridotto all’osso.

Le difficoltà maggiori si registrano nel reparto di Neuro Riabilitazione, chiuso da qualche settimana a nuovi ricoveri e ora in funzione solo per i pazienti rimasti, tutti positivi. Colpito dal contagio anche metà dell’organico degli operatori sanitari, in particolare tra gli OO.SS, quasi tutti a casa perché positivi al Covid, e con l’amministrazione della Asl costretta a chiamare a Oristano alcuni colleghi del Delogu di Ghilarza. Da ricordare che una situazione simile aveva costretto alla chiusura la Neuro Riabilitazione appena 3 mesi fa. Un disagio di non poco conto considerato che si tratta di uno dei pochissimi reparti esistenti in Sardegna, dedicato alla riabilitazione ospedaliera.

I contagi da Covid si sono manifestati anche tra pazienti e personale sanitario della Rianimazione e Terapia Intensiva, tanto che si è reso necessario provvedere al trasferimento di alcuni ricoverati in altri presidi.

Sempre molto critiche le condizioni del Pronto Soccorso, la cui area di osservazione breve ormai è occupata da pazienti positivi al Covid che non trovano posto nel reparto di medicina. Lo stesso Pronto Soccorso a ospitare anche degenti della Chirurgia contagiati dal coronavirus.

Neanche la Cardiologia è indenne dai contagi e continuano ad essere occupati tutti i 30 posti letto dedicati della sezione Covid del reparto medicina, in grave difficoltà per la scarsa disponibilità di personale e per il numero dei ricoveri in continuo aumento anche tra i pazienti negativi, al punto che si deve ricorrere  alla ospitalità dei restanti reparti dell’ospedale.

Giovedì, 7 luglio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.