Cabras

Ordinanza

Scuole chiuse a Cabras. Il sindaco Andrea Abis, con un’ordinanza ha disposto lo stop dell’attività didattica in presenza da domani lunedì 10 e sino a sabato prossimo 15 gennaio.

Sono interessati tutti i plessi dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado di Cabras e Solanas.

Gli alunni e le alunne frequenteranno su disposizione della dirigenza scolastica le lezioni in didattica a distanza.

“L’aumento vertiginoso dei contagi delle ultime ore rischia di portarci a una situazione fuori controllo e aprire le scuole in questo momento, in una condizione di fortissima circolazione del virus tra i più piccoli e senza uno screening completo degli alunni, ho reputato non essere condizione conforme ai principi di buona cautela e precauzione”, ha dichiarato il sindaco Andrea Abis.

“Nel corso della settimana”, ha spiegato ancora il sindaco Abis, “si procederà al completamento dello screening della popolazione scolastica secondo le modalità che saranno definite con la Asl e con la dirigenza scolastica. L’obiettivo primario è la sicurezza della comunità”.

Domenica, 9 gennaio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video,  puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.