Tromba d’aria nella notte ad Arborea: danni a case e ad autoveicoli
L’annuncio della sindaca Pintus: “Dichiareremo lo stato di calamità”

L’intervento dei vigili del fuoco stamane ad Arborea

Potrebbe essere stata una tromba d’aria quella che si è abbattuta questa notte, intorno alle tre, sull’abitato di Arborea. La zona maggiormente colpita quella dove si trova l’area artigianale e l’area residenziale di via Canargiu. Sono numerose le segnalazioni ricevute stamane dal Comune. In mattinata sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Alcune auto hanno subito danni per la caduta di alberi e rami. Diverse tettoie di edifici, ugualmente, sono state danneggiate a causa della forza del vento.

“L’amministrazione comunale”,  ha fatto sapere la sindaca Manuela Pintus, “sta procedendo a dichiarare lo stato di calamità naturale e l’ufficio tecnico provvederà a breve a dare comunicazione circa le modalità di richiesta di risarcimento danni”.

La sindaca ha invitato i cittadini che hanno subito danni a immobili o agli autoveicoli a documentarli fotograficamente e a conservare le fatture e i documenti contabili inerenti alle spese per le riparazioni.

https://www.linkoristano.it/wp-content/uploads/2021/02/Arborea-troba-daria.mp4

I danni causati dal maltempo ad Arborea – Foto Manuela Pintus


I danni causati dal maltempo ad Arborea – Foto Manuela Pintus

Martedì, 9 febbraio 2021

L'articolo Tromba d’aria nella notte ad Arborea: danni a case e ad autoveicoli sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.