Un poliziotto lo ha trovato sulla battigia a Guroneddu

ONNESA. Il mare porta in riva 33 chili di hascisc, poi recuperati dalla polizia. È stato un grosso pacco arenatosi sulla battigia di “Guroneddu”, nel territorio del comune di Gonnesa, ad attirare l’attenzione di un poliziotto del commissariato di Iglesias, il quale, libero dal servizio, ha notato l’involucro evidentemente trascinato lì dalle correnti marine. Immediatamente ha avvisato i colleghi della Sezione Anticrimine del commissariato, che lo hanno raggiunto sul posto percorrendo a piedi il tratto costiero piuttosto impervio.

Il manufatto realizzato in tessuto, nylon e nastro adesivo, aveva le sembianze di una valigia, con tanto di manico. Da una lacerazione dalla quale se ne intravedeva l’interno, gli agenti hanno subito intuito la presenza di sostanza stupefacente. Le dimensioni e il peso del pacco hanno reso ancora più difficile il recupero da parte dei poliziotti, che hanno dovuto chiedere l’ausilio di una imbarcazione dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Carloforte. Una volta giunti negli uffici del Commissariato di Iglesias ed effettuate le analisi da parte della polizia scientifica, è stato accertato l’esatto contenuto: 33 chili di hascisc, divisi in panetti da circa 100 grammi ciascuno. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro a disposizione dell’autorità giudiziaria, sono in corso le indagini sulla provenienza della droga.

Due le ipotesi: è stato gettato in mare da una imbarcazione di alto bordo temendo un controllo da parte di forze dell’ordine oppure che sia stata lanciata deliberatamente in mare per essere recuperata a terra dai destinatari. Il ritrovamento del pacco in spiaggia arriva una settimana dopo un altro ritrovamento simile: la Guardia costiera di Alghero ha trovato un pacco che galleggiava in mare davanti a Porto Conte, all'interno 40 chili di droga.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.