Tre ori mondiali per Chiara Statzu, atleta paralimpica di Marrubiu ai DSWorld 2022. La mezzofondista ha fatto il suo nelle sue specialità, gli 800 e 400 metri piani realizzando anche il record nazionale in quest'ultima misura (1:32.58). E poi si è scoperta anche velocista di razza imprimendo il suo ritmo nei 200 metri. Quando Chiara è tornata dalla trasferta di Nymburk e Mladá Boleslav (Repubblica Ceca), all'aeroporto di Elmas, oltre ai familiari più stretti, ad accoglierla c'erano anche il sindaco di Marrubiu Luca Corrias e il presidente del suo club di appartenenza Luciano Lisci.

"Il clima non era dei migliori - spiega Statzu - perché alcuni giorni ha piovuto e in una circostanza non ci siamo potuti allenare. Le gare erano programmate per martedì mercoledì e giovedì, per fortuna c'era sole e si stava bene". Poi gli exploit in pista: "Tutte e tre sono andate bene. Negli 800 c'ero quasi ma per qualche centesimo non sono riuscita a migliorare il tempo; però la perla a sorpresa si è manifestata il giorno dopo con il record italiano nei 400 che sinceramente non mi aspettavo. Infine, quella nei 200, secondo il mio punto di vista, è stata una buona prestazione".

L'allenatrice Katia Pilia è pronta a prepararla per altre battaglie: "Sicuramente- spiega- aveva nelle gambe la giusta propulsione per polverizzare il record degli 800, ma non ci è riuscita. Però ci ha sorpreso ancor di più realizzandolo nei 400, gara che comunque abbiamo preparato nei minimi dettagli. Con la partecipazione ai 200 ha aumentato il ventaglio di opportunità per il prossimo futuro in pista". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Fonte: Ansa Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.